Get Mystery Box with random crypto!

📚 eBook Free House 🔎

Logo del canale telegramma ebookfreehouse - 📚 eBook Free House 🔎 E
Logo del canale telegramma ebookfreehouse - 📚 eBook Free House 🔎
Indirizzo del canale: @ebookfreehouse
Categorie: Letteratura
Lingua: Italiano
Abbonati: 55.62K
Descrizione dal canale

"Leggere è l’unica dipendenza che non nuoce, ed è la miglior cura per l'anima."
-Dumitru Novac.
I Grandi Classici della letteratura di pubblico dominio trovano Casa su Telegram.
Per info e richieste @EbookFreeHouse_bot

Ratings & Reviews

2.00

3 reviews

Reviews can be left only by registered users. All reviews are moderated by admins.

5 stars

0

4 stars

0

3 stars

0

2 stars

3

1 stars

0


Gli ultimi messaggi 4

2022-07-07 15:00:02CHE COSA È L'ARTE?

Autore: Lev Nikolaevic #Tolstoj
Formato: Pdf
Lingua: Italiano
Anno: 1904
Genere: #Filosofia
Fonte: Liber Liber
————————————————————

𝘐𝘯𝘤𝘪𝘱𝘪𝘵: Prendete in mano un giornale qualunque; ci troverete senza fallo una o due colonne dedicate al teatro e alla musica. Due volte su tre ci troverete pure la rassegna di qualche esposizione d’arte, la descrizione di qualche quadro, di qualche statua, e per giunta l’analisi dei romanzi, dei racconti, dei versi usciti di fresco.
Il vostro giornale, con uno zelo ammirevole e con gran copia di particolari, vi esporrà come questa o quest’altra attrice abbia sostenuto la sua parte in una determinata produzione; e così potrete comprendere di botto anche il valore del lavoro, sia dramma, sia commedia od opera, e l’importanza dell’esecuzione. Sarete informati a dovere anche dei concerti; saprete quali pezzi certi artisti abbiano sonati o cantati, e in che modo. D’altro lato in tutte le grandi città siete sicuri di trovare, se non due o tre, almeno una esposizione di quadri, che coi loro meriti e coi loro difetti offrono ai critici d’arte argomento di studi minuziosi. Quanto ai romanzi e alle poesie, non passa giorno che non ne sbocci una fioritura, e i giornali si credono in dovere di presentarne un’analisi accurata ai loro lettori.


@EbookFreeHouse
537 views12:00
Aprire / Come
2022-07-06 21:30:02
1.8K views18:30
Aprire / Come
2022-07-06 15:00:03IL RITORNO DI MACHIAVELLI

Autore: Mario #Mariani
Formato: Pdf
Lingua: Italiano
Anno: 1916
Genere: #Storia
Fonte: Liber Liber
————————————————————

𝘐𝘯𝘤𝘪𝘱𝘪𝘵: Io rifiuto l’egida del nome d’un grande gli scritti del quale furon per secoli studiati e discussi con molto profitto all’estero, specialmente in Germania, con pochissimo nella sua patria. Da noi chi lodò Machiavelli lo lodò eccellente fra i prosatori toscani del secolo d’oro, ma temette di lodarlo come pensatore e quando ci si arrischiò ne svisò il pensiero oppure arzigogolò interpretazioni che odoravam di scusa.
Io non voglio difendere Nicolò Machiavelli sibbene il machiavellismo. Io mi propongo di dimostrare che il pensiero di Nicolò Machiavelli è sopravissuto intatto per volger di tempi, regge oggi ancora a qualunque critica e che i buoni successi della politica e delle armi tedesche son dovuti sopratutto alla rigida e costante applicazione delle massime contenute nel «Principe», nei «Discorsi sopra la prima deca di Tito Livio», nel «Libro dell’arte della guerra».


@EbookFreeHouse
2.2K views12:00
Aprire / Come
2022-07-04 15:07:58ELEGIA DI MADONNA FIAMMETTA

Autore: Giovanni #Boccaccio
Formato: Epub/Pdf
Lingua: Italiano
Anno: 1344
Genere: #Classici
Fonte: Liber Liber
————————————————————

𝘐𝘯𝘤𝘪𝘱𝘪𝘵: Voi sole, le quali io per me medesima conosco pieghevoli e agl’infortunii pie, priego che leggiate; voi, leggendo, non troverete favole greche ornate di molte bugie, né troiane battaglie sozze per molto sangue, ma amorose, stimolate da molti disiri, nelle quali davanti agli occhi vostri appariranno le misere lagrime, gl’impetuosi sospiri, le dolenti voci e li tempestosi pensieri, li quali, con istimolo continuo molestandomi, insieme il cibo, il sonno, i lieti tempi e l’amata bellezza hanno da me tolta via.

@EbookFreeHouse
3.8K views12:07
Aprire / Come
2022-07-02 15:00:04FRAMMENTI LETTERARI E FILOSOFICI

Autore: Leonardo #DaVinci
Formato: Pdf
Lingua: Italiano
Anno: 1908
Genere: #Filosofia
Fonte: Liber Liber
————————————————————

𝘐𝘯𝘤𝘪𝘱𝘪𝘵: LE FAVOLE

I. ‒ L’IRREQUIETEZZA.
Il torrente portò tanto di terra e pietre nel suo letto, che fu costretto a mutar sito.

II. ‒ LA CARTA E L’INCHIOSTRO.
Vedendosi la carta tutta macchiata dalla oscura negrezza dell’inchiostro, di quello si duole; il quale mostra a essa, che per le parole, che sono sopra lei composte, essere cagione della conservazione di quella.

III. ‒ L’ACQUA.
Trovandosi l’acqua nel superbo mare, suo elemento, le venne voglia di montare sopra l’aria, e, confortata dal foco elemento, elevatasi in sottile vapore, quasi parea della sottigliezza dell’aria. Montata in alto, giunse infra l’aria più sottile e fredda, dove fu abbandonata dal foco; e i piccoli granicoli, sendo restretti, già s’uniscono e fannosi pesanti, ove, cadendo, la superbia si converte in fuga. E cade dal cielo; onde poi fu bevuta dalla secca terra, dove, lungo tempo incarcerata, fece penitenza del suo peccato.


@EbookFreeHouse
4.5K views12:00
Aprire / Come
2022-07-01 21:30:03
4.0K views18:30
Aprire / Come
2022-07-01 15:00:03I QUATTRO LIBRI DELL'ARCHITETTURA

Autore: Andrea #Palladio
Formato: Pdf
Lingua: Italiano
Anno: 1945
Genere: #Classici
Fonte: Liber Liber
————————————————————

𝘐𝘯𝘤𝘪𝘱𝘪𝘵: I MERITI amplissimi della uostra infinita cortesia (molto Magnifico Signor mio) sono per li molti singolarissimi benefici, che con perpetua liberalità già tanti, e tanti anni m’hauete fatto continuamente; in tal modo cresciuti, & di numero, & di grandezza: che s’io non cercassi di rendermiui grato, almeno co’l dimostrarmene sempre ricordeuole; son certissimo, che porterei pericolo di esser notato, e tenuto da tutti per discortese, e per ingrato. E perche fin dalla mia giouanezza mi son grandemente dilettato delle cose di Architettura, onde non solamente ho riuolto con faticoso studio di molt’anni i libri di coloro, che con abbondante felicità d’ingegno hanno arricchito d’eccellentissimi precetti questa scientia nobilissima: ma mi son trasferito ancora spesse uolte in Roma, & in altri luoghi d’Italia, e fuori; doue con gli occhi proprij ho ueduto, & con le proprie mani misurato i fragmenti di molti edificij antichi: iquali sendo restati in piedi fino à nostri tempi con marauiglioso spettacolo di Barbara crudeltà; rendono anco nelle grandissime ruine loro chiaro, & illustre testimonio della uirtù, & della grandezza Romana...

@EbookFreeHouse
4.3K views12:00
Aprire / Come
2022-06-30 15:00:03LA DISTANZA

Autore: Sabatino #Lopez
Formato: Pdf
Lingua: Italiano
Anno: 1922
Genere: #Narrativa
Fonte: Liber Liber
————————————————————

𝘐𝘯𝘤𝘪𝘱𝘪𝘵: ATTO PRIMO
Ottobre. – La modesta sala dei Professori del Ginnasio di Salduggio. Alla parete di fondo il ritratto giovanile in litografia di Vittorio Emanuele III. A quella di destra una scansia a vetri che contiene i pochi libri della povera biblioteca del Ginnasio.
A quella di sinistra, in quadro, il calendario scolastico approvato dal Provveditore agli studi della Provincia di Novara.
Nel centro della sala un tavolone coi cassetti chiusi – intorno alla tavola sette, otto sedie di legno ricurvo, una più alta, di poco diversa, per il Direttore.
A un capo della tavola, quando comincia l’azione, sta il professor Del Basso, miope, barbuto, zazzeruto, pepe e sale nei capelli e nell’abito, con tutt’un’aria di polvere addosso dalla testa alle scarpe; a metà della tavola la Giliardi, bruna, ventottenne, accurata nell’abito semplice e unito di colore; all’altro capo Cappelli, lindo, elegante, ben pettinato, ben rasato. Del Basso si muove sempre, grida sempre, agita sempre le mani e le gambe


@EbookFreeHouse
4.4K views12:00
Aprire / Come
2022-06-29 15:00:03CARTA BOLLATA

Autore: Salvatore #Farina
Formato: Pdf/MP3
Lingua: Italiano
Anno: 1894
Genere: #Racconto
Fonte: Liber Liber
————————————————————

𝘐𝘯𝘤𝘪𝘱𝘪𝘵: Lo chiamavano Maestro , benchè egli con la superbia d’essere solamente scolaro della natura, avesse in supremo disprezzo gl’insegnamenti che un uomo può dare a un altro suo simile. Non aveva egli disertato Brera a diciott’anni, perchè all’accademia, a disegnare un gesso immobile, più d’uno ha sciupato l’esistenza? Diciamo l’esistenza per dire, ma dando retta a Giusto dovremo dire che molti hanno guastato la mano, l’occhio, l’intelletto d’artista, e sono rimasti tutta quanta la vita copisti. Perciò egli aveva piantato il gesso immobile e scialbo, e dando al professore dell’asino, se n’era andato di buon passo fuori di Porta Ticinese, a empir l’occhio di bel le linee mobili e di colori trasparenti. 
Assicurava che la prima lezione di colore gliel’aveva data una roggia, entro la quale l’acqua si moveva appena, dando tutti i riflessi delle nuvole splendenti pel sole di maggio. La gran maestra gli aveva detto allo ra per la prima volta: «Giusto mio, lascia il carboncino, piglia la tavolozza e il pennello, guarda bene e cerca di far come me; sarà forse la disperazione di tutta la tua vita, perchè io farò quasi sempre meglio, ma se tu hai qualche cosa dentro e riesci a metterla in luce, sarai un grand’artista e la gente, che me non guarda nemmeno, ammirerà l’opera tua.»


@EbookFreeHouse
4.6K views12:00
Aprire / Come
2022-06-28 15:00:03MANIFESTO DEL PARTITO COMUNISTA

Autore: Karl #Marx, Friedrich #Engels
Formato: Epub/Pdf
Lingua: Italiano
Anno: 1889
Genere: #Saggio #Politica
Fonte: Liber Liber
————————————————————

𝘐𝘯𝘤𝘪𝘱𝘪𝘵: C’è uno spettro in Europa – lo spettro del Comunismo. Ed ecco tutte le potenze di questa vecchia Europa, il papa e lo czar, Metternich e Guizot, i radicali francesi e i poliziotti tedeschi, uniti per dargli con furor sacro la caccia.
I partiti di opposizione non son forse tacciati di Comunismo dagli uomini al potere? E gli stessi partiti di opposizione non ripetono il giuoco degli avversarî respingendo da sè i più avanzati col rovente rimprovero di Comunismo?
Da questo fatto si possono concludere due cose:
Il Comunismo è riconosciuto una forza dalle potenze europee;
È tempo finalmente che i comunisti espongano chiaramente a tutti i loro modi di vedere, i loro scopi, le loro tendenze; e alla burletta dello spettro rispondano col manifesto del partito.
A tale intento i comunisti delle varie nazioni, adunati a Londra, compilarono il seguente manifesto, che verrà pubblicato in lingua inglese, francese, tedesca, italiana, olandese e danese.


@EbookFreeHouse
4.9K views12:00
Aprire / Come
2022-06-27 15:00:03VENTI ANNI DOPO

Autore: Alexandre #Dumas (padre)
Formato: Pdf
Lingua: Italiano
Anno: 1848
Genere: #Avventura #Storico
Fonte: Liber Liber
————————————————————

𝘐𝘯𝘤𝘪𝘱𝘪𝘵: In una stanza del così detto palazzo Cardinal, a noi già noto, accanto a un tavolino intarsiato su gli angoli d’argento dorato ed ingombro di fogli e libri, sedeva un uomo, posatasi su le due mani la testa.
E dietro ad esso era un largo caminetto, ben acceso e rosso, dove i tizzi infiammati si consumavano sopra alari indorati. La luce di quel fuoco rischiarava a tergo il magnifico vestimento di quel cogitabondo, a cui dava lume davanti un candelabro carico di ceri.
Al mirar l’abito superbo, i merletti sfarzosi, la fronte scolorita incurvata a tanta meditazione, e la solitudine del gabinetto; all’udire il silenzio che regnava nelle anticamere, ed i passi misurati delle guardie sul pianerottolo, avresti creduto esser l’ombra di Richelieu tuttora nella sua camera.
Ahimè! di fatti, era l’ombra, e non altro, del grand’uomo. La Francia indebolita, l’autorità del re disconosciuta, i grandi infiacchitisi di bel nuovo e turbolenti, il nemico ritornato in qua dalle frontiere, tutto attestava non esser più colà Richelieu.
Ma ciò che meglio di tutto questo dava prova come non si trattasse più del vecchio ministro, egli era quello isolamento, il quale sembrava, siccome dicemmo, più proprio di una larva che di un vivo, e le gallerie vuote di cortigiani, ed i cortili pieni di guardie; e il sentimento di scherno che ascendeva dalla contrada e penetrava tra i vetri della camera sconquassata mediante il soffio di un’intera città postasi in lega contro al ministro.


@EbookFreeHouse
5.3K views12:00
Aprire / Come
2022-06-25 15:00:03MALTE LAURIDS BRIGGE

Autore: Rainer Maria #Rilke
Formato: Pdf
Lingua: Italiano
Anno: 1910
Genere: #Classici
Fonte: Liber Liber
————————————————————

𝘐𝘯𝘤𝘪𝘱𝘪𝘵: 11 settembre, rue Toullier.

È proprio qui che la gente viene per vivere? Sarei piuttosto propenso a credere che, qui, si muoia.
Sono uscito. Ho visto: ospedali. Ho visto un uomo barcollare e accasciarsi. I passanti gli si sono stretti súbito attorno, risparmiandomi di scorgere il resto.
Ho veduto una donna incinta. Si trascinava a fatica lungo un muro alto e caldo. Protendeva tratto tratto le mani a tastarlo, come per convincersi d’essere ancóra là. Sí; era là. Dietro di lei? Cerco sulla carta topografica: Maison d’accouchement. Bene. Quivi, la libereranno facilmente.
Piú oltre, rue Saint-Jacques, un enorme edificio a cupola. La carta spiega: Val-de-grâce, Hôpital militaire. Non mi occorreva un simile ragguaglio. Ma non conta. La strada ha incominciato a odorare male, d’ogni parte. Sentiva, per quanto potessi distinguere, di jodioformio, di patate fritte, di paura. Tutte le città sono graveolenti, d’estate


@EbookFreeHouse
5.7K views12:00
Aprire / Come
2022-06-24 21:30:02
16 views18:30
Aprire / Come
2022-06-24 15:00:03LE AVVENTURE DI KUTT HARDY

Autore: Giovanni #Bertinetti
Formato: Epub/Pdf
Lingua: Italiano
Anno: 1907
Genere: #Giallo, #Mistero
Fonte: Liber Liber
————————————————————

𝘐𝘯𝘤𝘪𝘱𝘪𝘵: La mente umana – incominciò Cutt-Hardy – è di una prodigiosa fecondità nell’escogitare forme di vendetta. Il desiderio di vendicarsi di un nemico, e nel medesimo tempo di sottrarsi all’occhio vigile della giustizia, ha reso fertile l’ingegno del vendicatore di delitti raffinati ed abilmente preparati. Quanti crimini rimasero nell’oscurità e non caddero sotto gli sguardi degli uomini solo perchè gli uomini si lasciarono gabellare per morti naturali, veri assassinii perpetrati con profondità di scienza! Il codice è impotente a punire certi assassini, perchè nessun articolo di legge potrà mai colpire certi atti che pure, in fondo, costituiscono tante stilettate sul cuore della vittima designata.
Ciò che mi accingo a narrarvi – o miei buoni amici – vi dimostrerà fino a qual punto può andare la diabolica raffinatezza nel delitto. È una delle vendette più originali che io conosca.
Il giorno 13 ottobre 1902 moriva nel suo ufficio, alle ore 11 e quaranta minuti, il ricchissimo costruttore di macchine agricole Edward Campbell: egli moriva di aneurisma, improvvisamente, dinanzi a suo nipote Giorgio Campbell, che lavorava nel medesimo ufficio, ad uno scrittoio poco discosto. I medici constatarono la morte senza nulla trovarvi di anormale. I funerali furono splendidi perchè Campbell, notissimo a Chicago, era amato per la sua generosità, benchè, lui vivente, a mezza voce si narrasse una vaga storia di donna verso la quale egli avrebbe agito molto crudelmente. Ma nessuno dava importanza a questa vecchia storia.


@EbookFreeHouse
1.1K views12:00
Aprire / Come
2022-06-23 21:45:02
2.2K views18:45
Aprire / Come
2022-06-23 15:00:03DEA PASSIO

Autore: Giustino #Ferri
Formato: Pdf
Lingua: Italiano
Anno: 1910
Genere: #Classici
Fonte: Liber Liber
————————————————————

𝘐𝘯𝘤𝘪𝘱𝘪𝘵: — Ecco la locanda della Posta. – disse il vetturino, fermandosi dinanzi a un portone dai battenti spalancati e dalla soglia consunta. Sopra uno dei battenti era sgorbiato col gesso un bamboccio di profilo: la pipa in bocca e il cappello di bersagliere. Quindi, per una brusca girata, il vetturino fece entrare nell’andito la carrozzella attorno a cui già si affrettavano quattro o cinque uomini poco e mal vestiti, per impadronirsi delle valige. Il forestiere fu costretto a fare un salto, se volle sfuggire al contatto di quelle mani sudice che si protendevano verso lui con gesti servili e sgarbati, meno per aiutarlo a scendere che per chiedere una mancia.
Sopravvenne un altro uomo, robusto e corpulento. Era in maniche di camicia, quantunque la stagione fosse già inoltrata verso l’inverno precoce dei luoghi montuosi. Il viso fortemente colorito, gli occhi iniettati di sangue con un grosso orzaiolo sotto il sinistro, le palpebre infiammate. Massicci baffi grigi gli invadevano lo spazio fra il labbro e un gran naso aquilino. Si avanzò gridando e, senz’ira, prese a lenti e formidabili scapaccioni quella marmaglia. Il vocione era tranquillo e profondo, l’accento quasi napoletano.
— Andatevene, questi pezzenti! Volete che il signore «smontasse»? Andate a lavorare, vagabondi! Prego, signore…
Il signore volgeva intorno un’occhiata poco soddisfatta per tutto il cortile dell’albergo della Posta. Era un rettangolo abbastanza spazioso in cui un avancorpo di costruzione recente sporgeva a guisa di L sdraiata e capovolta.


@EbookFreeHouse
553 views12:00
Aprire / Come
2022-06-22 21:30:02
417 views18:30
Aprire / Come
2022-06-22 15:00:02L'ARMAJOLO DI MILANO

Autore: Luigi #Venturini
Formato: Pdf
Lingua: Italiano
Anno: 1902
Genere: #Romanzo
Fonte: Liber Liber
————————————————————

𝘐𝘯𝘤𝘪𝘱𝘪𝘵: I casi ch’io sto per raccontare intorno al mio armajolo, e che potrebbero dedicarsi tanto a chi sta per prender moglie come a chi è già stanco d’averla, non hanno punto la pretesa di rinnovare le anime, nè di disporre le cose di questo mondo secondo teorie più o meno accettabili. Li metto giù man mano che mi cascano dalla penna, nella pia, quanto scusabile intenzione ch’abbian a trovar della buona gente che si commuova leggendoli al pari di me che li scrivo. E se per avventura qualche ingegno sottile o qualche spirito superiore, si lamentasse della volgarità del mio racconto e volesse persuadermi che ben altre trattazioni i nostri tempi e le nostre lettere richiedono, io risponderò che pur ammettendo la sensatezza delle suesposte obbiezioni, vorrei pregarlo di lasciarmi l’illusione d’esser libero di poter metter giù un romanzo a mio piacimento, visto che al dì d’oggi purtroppo, in tutto il resto, bisogna far la volontà degli altri. Tutt’al più, se non sarò riuscito a fare un bel libro, ne avrò fatto uno cattivo: inconveniente questo non troppo raro ai nostri giorni.
Quanto poi agli uomini di buona fede e di miglior volontà che leggeranno le mie pagine col solo scopo di far passare il tempo, dirò loro che la storia del mio armajolo è bella e interessante quanto quella dei Paladini di Francia, e che se proprio non riuscisse a piacere, la colpa sarebbe tutta di chi l’ha raccontata, ma non di chi l’ha vissuta.
Devesi dunque aver presente che il mio degno armajolo era un uomo molto noto nella sua bellicosa professione, in Milano e fuori. Godeva una alta stima nel mondo commerciale per la ragione che lo si riteneva molto ben provvisto del suo e che la sua bottega, situata in via Broletto all’insegna del Fucile di Solferino, era forse la più riputata di tutta la città.


@EbookFreeHouse
1.4K views12:00
Aprire / Come
2022-06-21 21:31:02
TOP TELEGRAM


Aforismi & Citazioni: Cartoline di Emozioni

Quiz Logica Rompicapi: Allena la Tua Mente

Kamasutra: Tutto sul Sesso

DarkWeb: Esplora la Parte Oscura di Internet

I Love Books: EBook ed Audibook Gratuiti

Film HD: Tutti Film in Alta Risoluzione

Video Esilaranti: I Migliori Video Virali

Riviste Gratis: Ogni Giorno Riviste

App Gratis: App, Gratis e Moddate

Il Cinema: Film in Streaming

Mondo Curiosità': Ogni Giorno Curiosita'
1.0K views18:31
Aprire / Come
2022-06-21 15:00:02IL MITO VIRTUISTA È LA LETTERATURA IMMORALE

Autore: Vilfredo #Pareto
Formato: Pdf
Lingua: Italiano
Anno: 1914
Genere: ##Letteratura, Sociologia
Fonte: Liber Liber
————————————————————

𝘐𝘯𝘤𝘪𝘱𝘪𝘵: Le misure con le quali ci si propone di vietare o di permettere scritti, disegni, fotografie, riproduzioni plastiche ecc., costituiscono una classe divisa in parecchi generi, secondo che questi oggetti si riferiscono alla religione, alla politica; alla proprietà, alla famiglia, ai costumi.
Per evitare lungaggini inutili trattiamo qui semplicemente degli scritti; ma ciò che diremo deve intendersi anche dei disegni, delle incisioni, delle immagini, delle fotografie, dei basso rilievi, delle statue, delle riproduzioni plastiche d᾽ogni genere, ecc.
Le misure restrittive concernenti gli scritti oscillano fra due soluzioni estreme secondochè si consideri; a) la natura stessa degli scritti; b) il modo col quale sono prodotti al pubblico.
a) se si considera l᾽indole degli scritti, è d᾽uopo che il legislatore prenda necessariamente un partito riguardo a quest᾽indole. Egli stabilisce una certa dottrina ortodossa, cui non è permesso di porre in discussione; al di fuori di questa dottrina la discussione è consentita.
Così, e ne abbiamo numerosi esempi storici, lo Stato cattolico non permetterà che sia discussa la religione cattolica; lo Stato cristiano non permetterà che sia discussa la religione cristiana, pur lasciando liberi i sudditi di discutere le differenti branche di questa religione. Lo Stato monarchico proibirà che sia discussa la forma monarchica di governo, o una certa forma monarchica; lo Stato repubblicano non permetterà che si metta in questione la repubblica.


@EbookFreeHouse
642 views12:00
Aprire / Come
2022-06-20 21:31:08BEST LIST eBOOK
2.0K views18:31
Aprire / Come
2022-06-20 16:45:01
Scopri i luoghi straordinari del Mondo

“Ah! Il viaggio è un bagno di umiltà: ti rendi conto di quanto è piccolo il luogo che occupi nel mondo” 
Gustave Flaubert

@ScattiDalMondo
901 views13:45
Aprire / Come
2022-06-20 15:00:03IL DIAVOLO NELL'AMPOLLA

Autore: Adolfo #Albertazzi
Formato: Epub/Pdf
Lingua: Italiano
Anno: 1918
Genere: #Classici, #Racconti
Fonte: Liber Liber
————————————————————

𝘐𝘯𝘤𝘪𝘱𝘪𝘵: – Mulattiere!
Al vicino, che gli chiedeva del suo servizio, rispose con l’impeto d’una coscienza aperta a tutti i doveri e a tutti i pericoli della carica. E per dimostrarne meglio la gravità, aggiunse:
– Addetto al vettovagliamento!
Anche la voce, forte, sonora, era espressione di vigoria.
– Di dove venite?
– Dal Trentino.
– E siete in licenza?
– Sì. Otto giorni di licenza straordinaria. Vado a casa a divertirmi.
Ora sorrise; ma l’ironia si adattava così male a quella sua
faccia di uomo sano e florido e a quei suoi occhi chiariti dall’anima schietta e semplice, che gli ascoltatori rimasero incerti. – Mi è morta la moglie quasi all’improvviso. – Dimenando la testa significava: – Questa doveva capitar proprio a me!
Quando la porticella fu riaperta, che già il treno era in moto.
– Oh! Carlino!
– Oh! Saverio! Sei qui?


@EbookFreeHouse
336 views12:00
Aprire / Come
2022-06-19 21:31:02
1.5K views18:31
Aprire / Come
2022-06-17 15:00:02L'IO E L'EGOISMO

Autore: Francesco #Bonatelli
Formato: Pdf
Lingua: Italiano
Anno: 1886
Genere: #Saggistica #Psicologia
Fonte: Liber Liber
————————————————————

𝘐𝘯𝘤𝘪𝘱𝘪𝘵: Figuriamoci per un momento d’essere in mezzo all’aperta campagna in una notte oscurissima; nè in cielo nè sulla terra il più fioco barlume; tutto è nero, tutto sembra ricaduto nel nulla, e se niun rumore giunga al nostro orecchio, noi potremo immaginare d’essere restati soli al mondo.
Ed ecco improvvisamente in mezzo a questa sconfinata tenebria brilla una luce; è un punto luminoso, un solo punto; ma pure l’assoluto buio è scomparso; le tenebre si ritirano da quel punto e paiono, irritate e minacciose, maledire tremando al loro vincitore.
Figuriamoci ancora d’essere trasportati nel bel mezzo d’un’ampia sala: ma questa immersa nella più fitta oscurità. Dove siamo noi? Quali oggetti ne circondano? Chi lo sa? siamo in una reggia o in un’officina, in una chiesa abbandonata o in una biblioteca o in una caverna? Ma un lume brilla, ed ecco improvvisamente, quasi suscitati da un fiat creatore appariscono mobili e quadri e specchi dorati e statue e vasi colmi di fiori. Che è stato? un punto luminoso, una fiammolina, che forse è poco più d’un centimetro cubo d’aria incandescente, è bastata a far sorgere quasi dal nulla tante meraviglie. Oh la luce! Benedetta la luce, il più bello, il più grande, il più stupendo tra i fenomeni del mondo sensibile. Per essa non siamo più circoscritti e chiusi entro gli angustissimi confini del nostro corpo, per essa siamo diventati grandi come lo spazio dove giunge la vista, noi lo riempiamo tutto, siamo presenti immediatamente a cose lontane le diecine, le centinaia, le migliaia, i milioni, i miliardi di metri, di chilometri.


@EbookFreeHouse
2.0K views12:00
Aprire / Come
2022-06-14 15:00:02GARGANTUA E PANTAGRUELE

Autore: Francois #Rabelais
Formato: Epub/Pdf
Lingua: Italiano
Anno: 1832
Genere: #Romanzo #Satirico
Fonte: Liber Liber
————————————————————

𝘐𝘯𝘤𝘪𝘱𝘪𝘵: Beoni lustrissimi, e voi Impestati pregiatissimi (poiché a voi non ad altri dedico i miei scritti) Alcibiade nel dialogo di Platone intitolato il Simposio, lodando Socrate, suo precettore e, senza contrasto, principe de’ filosofi, dice tra l’altro ch’egli era simile ai sileni. Per sileni s’intendeva una volta certe scatolette, quali vediamo ora nelle botteghe degli speziali, dipinte di figure allegre e frivole come arpie, satiri, ochette imbrigliate, lepri colle corna, anitre col basto, caproni volanti, cervi aggiogati ed altrettali immagini deformate a capriccio per eccitare il riso, quale fu Sileno, maestro del buon Bacco.
Ma quelle scatole dentro contenevano droghe fini come balsamo, ambra grigia, cinnamomo, muschio, zibetto, gemme ed altre sostanze preziose.
Così dunque di Socrate, diceva Alcibiade. Vedendolo fisicamente e giudicandolo dall’aspetto esteriore, non gli avreste dato un fico secco tanto brutto il corpo e ridicolo appariva il portamento, col suo naso a punta, lo sguardo di toro, la faccia da matto, semplice ne’ modi, rozzo nel vestire, povero, disgraziato a mogli, inetto a tutti gli uffici della repubblica; sempre ridente, sempre quanto e più d’ogni altro bevente, sempre burlante e sempre dissimulante il suo divino sapere. Ma schiudendo quella scatola quale celeste e inapprezzabile droga dentro!


@EbookFreeHouse
1.5K views12:00
Aprire / Come
2022-05-31 15:00:02PENTESILEA

Autore: Heinrich von #Kleist
Formato: Pdf
Lingua: Italiano
Anno: 1921
Genere: #Dramma #Teatrale
Fonte: Liber Liber
————————————————————

𝘐𝘯𝘤𝘪𝘱𝘪𝘵: SCENA PRIMA.
ULISSE e DIOMEDE entrano da un lato: dall’altro, ANTILOCO. Sèguito, dall’una parte e dall’altra.
ANTILOCO
Io vi saluto, o Re! Quali novelle,
dal dì che sotto Troia ci lasciammo?
ULISSE.
Cattive nuove, Antiloco. Tu vedi
su questi campi fervere la zuffa
tra gli Elleni e le Amazzoni, siccome
tra due branchi di lupi furibondi.
Perchè, per Giove? Ignote son le cause.
Se Marte irato o Delio non afferrano
la clava, o se lo Scuotitor di nubi
non s’interpone a folgori ed a tuoni,
questi lupi feroci che s’azzuffano
rantoleranno agonizzanti al suolo
prima di sera, con le zanne infitte
l’un nella gola all’altro. Orvia, recatemi,
entro un elmo, dell’acqua!


@EbookFreeHouse
1.8K views12:00
Aprire / Come
2022-05-28 15:00:03LE ULTIME LETTERE E LE NOVELLINE

Autore: Sabatino #Lopez
Formato: Pdf
Lingua: Italiano
Anno: 1900
Genere: #Romanzo, #Novelle
Fonte: Liber Liber
————————————————————

𝘐𝘯𝘤𝘪𝘱𝘪𝘵: Il cavaliere Adolfo Germani a Teresa Camenis

Ho ricevuto, o gentilissima, le mie lettere. – È una curiosa cosa – sapete? – ricevere… le proprie lettere! E io, da perfetto gentiluomo… non vi rimando le vostre.
Credete ch’io voglia far dello spirito? Ohimè! non ne ho più. Nella spiritiera ce n’è appena tanto che basti per arroventare il ferro dei baffi… quel ferro – vi ricordate? – col quale Voi vi siete rifatta i riccioli, quando vi pareva che con i miei baci vi avessi “scomposto la testa”. Vedete che io ho la religione dei ricordi. E appunto per questo non vi rimando le vostre lettere sebbene Voi, senza che io vi chiedessi nulla, mi abbiate rimandato le mie.
Già, sentite, il giochetto del cambio-baratto m’è sempre piaciuto poco. L’ho avuto antipatico sino da quando andavo a scuola e portavo i calzoncini corti. – Io ti do, si diceva, una scatola di pennini e tu mi dai una nespola del Giappone; io ti do un arancio dalla buccia rossa e tu mi dai un francobollo del Chilì… – Non mi è mai piaciuto perchè non era onesto quel commercio, o, almeno, tutti e due gli scolaretti avevan l’aria di fare una eccellente speculazione commerciale e di imbrogliare il compagno. – Ora io so che ammettere per un momento solo che le mie lettere possan valere le vostre, è un delitto. E ammettere che rendervi le vostre, equivalga a pagare un debito perchè ho riavute le mie, una enormità.


@EbookFreeHouse
1.4K views12:00
Aprire / Come
2022-05-24 21:31:02
TOP TELEGRAM


Aforismi & Citazioni: Cartoline di Emozioni

Quiz Logica Rompicapi: Allena la Tua Mente

Riviste Gratis: Ogni Giorno Riviste

DarkWeb: Esplora la Parte Oscura di Internet

Cine Film: Film e Serie netflix

Video Esilaranti: I Migliori Video Virali

Film HD: Tutti Film in Alta Risoluzione

Kamasutra: Tutto sul Sesso

I Love Books: EBook ed Audibook Gratuiti

App Gratis: App, Gratis e Moddate

Trash Italiano: Tutto il Trash Italiano

Il Cinema: Film in Streaming

Mondo Curiosità': Ogni Giorno Curiosita'
485 views18:31
Aprire / Come
2022-03-02 22:30:13
976 views19:30
Aprire / Come